Per quanto riguarda le concimazioni ed i trattamenti mi attengo alle indicazioni di Bestprato, usando buona parte dei prodotti suggeriti, come autumn k; uso però molto spesso PreStress. Trasemino con intensa arieggiatura solo in autunno, in primavera invece mi limito ad una trasemina di superficie.

Durante queste operazioni ho sempre coperto i semi con terriccio apposito, contrariamente a quanto suggerito, perché nel mio caso se scoperti facevano molta più fatica a germogliare. Mantengo il taglio sempre sui 6/7cm ed in estate mi capita anche di fare più tagli a settimana per avere uniformità costante.

Quando devo effettuate il taglio, faccio un giro nel prato ed estirpo manualmente eventuali infestanti, poi passo sempre il tagliaerba in modo “incrociato”, invertendo il verso iniziale ad ogni taglio. Per i bordi invece ho smesso di usare tagliabordi ed uso solo una forbice manuale, poi asporto il tagliato con aspirafoglie.

Preciso anche che il mio prato viene calpestato solo nel momento del taglio e/o concimazioni.  Ultima ma non per importanza, annoto su calendario (oltre ai trattamenti) la quantità di pioggia scesa e la quantità di acqua data in irrigazione, in modo da evitare sprechi o dosaggi sbagliati


Tipo semente:  70% festuca arundinacea, 30% loietto perenne (Royal Park)

Esposizione solare: Prevalentemente soleggiato

Dimensione giardino: 100 mq

Anno di semina / risemina: 20189

Proprietario: Penso Alberto

Luogo: San Donà di Piave (VE)

Valutazioni giardino 5 (2 totali)

2 Commenti

  1. Vittorio

    Ciao Alberto ti faccio i miei complimenti… sarebbe il mio prato da sogno! C’è molto ordine, poche piante e molto belle anche le aiuole.

    Reply

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta il giardino*:
Sending