Ho seminato il prato a ottobre 2016 e da allora eseguo le classiche quattro concimazioni annuali( con Sprint N a marzo, summer K giugno, sprint N settembre, slow k novembre), biostimolazioni con vigor liquid (1 /2 all’anno) e always nel periodo estivo.

Una volta all’anno una leggera arieggiatura a molle con successiva risemina a basso dosaggio verso i primi di aprile. Altezza di taglio settimanale intorno ai 6 cm. Da quest’anno sono passato al taglio elicoidale 58mm  che eseguo come rifinitura dopo il taglio rotativo. Irrigazione nel periodo estivo di circa 15 mm ogni 3 gg circa. Nessun impiego di diserbanti selettivi a parte un trattamento eseguito il primo anno dopo la semina.

Da quest’anno ho aggiunto water x a vigor liquid e a breve pregade + always. Altra introduzione di quest’anno green up a fine febbraio e a bassissimo dosaggio a fine maggio. Quest’ultimo vera novità che consiglio provare, una vera droga per il prato ed eccezionale effetto estetico.
Per questione di costi nessun trattamento anti fungino, solo gestione agronomica, speriamo che mi vada bene anche quest’anno 😉


Tipo semente: Festuca arundinacea 90%, Poa pratense 10% (Royal Blue Bottos)

Esposizione solare: Prevalentemente soleggiato

Dimensione giardino: 200 mq

Anno di semina / risemina: 2016

Proprietario: Simone Comparsi

Luogo: Borgo Virgilio (MN)

Valutazioni giardino 5 (4 totali)

4 Commenti

  1. Simone

    Nonostante le temperature prossime ai 40 °C e dietro lo “stuzzicamento”da parte di Fabio P sto portando l’irrigazione ogni 4 giorni senza particolari sofferenze da parte del tappeto erboso.

    Reply

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta il giardino*:
Sending